Villa Meo-Evoli  Il soggiorno in una affascinante dimora storica
Italiano English Deutsch Franšais
- Benvenuto
- La villa
- Galleria foto
- Dove siamo
- Contatti
- Partner
- Commenti

La villa

La storia
Il museo
Il giardino
La dimora
Chiudi Francesco Paolo Martinelli uomo di grande cultura nonchÚ politico e legislatore, amante delle arti e soprattutto della scultura, edific˛ il Museo di Villa Meo Evoli nel 1837 "per evitare che le belle arti vadano alla stravaganza, al buffonesco, al balocco; e a quest'effetto egli saprÓ istillare a tutta la nazione il buon gusto" e, ponendo la sua collezione nel cuore della campagna monopolitana, metteva in pratica il concetto che facendo penetrare le arti "fino nÚ tuguri", perchÚ "un contadino che sa vivere con gusto, saprÓ essere migliore agricoltore". Francesco Paolo Martinelli, che mise la sua collezione a disposizione di quanti, studiosi e non, avrebbero voluto approfondire le loro conoscenze e trarre vantaggio dalla visione di tali opere, pose sulla facciata del Museo una lapide con questa scritta:
DELLA CELEBRITA' DELLA STORIA E DELLA FAVOLA
AD UOMINI DEL SAPERE AMANTISSIMI
IN QUESTO TEMPIO LA MEMORIA A DIFENDERE
FRANCESCO PAOLO MARTINELLI DIEDE OPERA
NELL'ANNO DEL SIGNORE MDCCCXXXVII


Home Villa Meo-Evoli

Villa Meo-Evoli - Contrada Cozzana - Monopoli (Bari) - tel +39.080.803.805 - info@meoevoli.it

myspace view counter